Ancona,12 dicembre 1982


Il documentario, nato dal ritrovamento di inediti ed esclusivi filmati dell'epoca, racconta il terribile smottamento che nel 1982 sconvolse e paralizzò la città di Ancona.

Un racconto, non solo narrativo e volto alla conservazione della memoria e del ricordo, ma anche un resoconto su base scientifica di cosa è stato fatto da allora per tenere sotto controllo il fenomeno della frana di Ancona.
Un sistema di monitoraggio conosciuto a livello internazionale, diventato vero e proprio fiore all'occhiello per la città.

Allo stesso tempo il documentario affronta i temi del mutamento climatico, del dissesto idrogeologico e dei mutamenti causati dall'uomo come causa scatenante di molti degli eventi disastrosi che, quasi quotidianamente, riempiono le cronache dei telegiornali.

Riuscirà l'uomo a ravvedersi ed a confrontarsi in maniera diversa con il pianeta?
Da questo dipenderà il futuro del mondo che conosciamo.



Il documentario è stato realizzato dalla casa di produzione indipendente Crakers Film I.F.P.